2018 - ASD MTB SANTA MARINELLA CICLI MONTANINI

Vai ai contenuti
Comunicati
Ciclocross, mountain bike, endurance e strada: domenica super per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini

Pubblicato il 30 ottobre 2018

Gran bella partecipazione su tutti i fronti e ottimi risultati per i bikers della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini impegnati in più regioni d’Italia l’ultima domenica di ottobre e sarà ricordata come una delle più belle giornate per i traguardi raggiunti.  
 
L’impegno di maggior rilievo in Friuli Venezia Giulia al Giro d’Italia Ciclocross che ha visto nella fascia amatoriale 2/over 45 l’affermazione di Massimo Folcarelli su Gianfranco Mariuzzo e Sergio Giuseppin, gara nella quale Mariuzzo ha vinto la sua categoria master 5 ed anche Michele Feltre a segno tra i master 7 e undicesimo assoluto della medesima fascia. Per Feltre un altro impegno agonistico nel ciclocross 24 ore prima della gara di Lignano Sabbiadoro andando a cogliere il primo posto di categoria tra i master 7 a Villorba in Veneto.  
 
Una bella affermazione nel ciclocross è stata ottenuta da Libero Ruggiero a Corlo di Formigine in Emilia Romagna dove ha colto il primato assoluto e di categoria master 3. Sesto posto di categoria master 4 per Gianfranco Iacobini a Gualdo Tadino mentre forfait in Abruzzo a Montesilvano per Domenico Abruzzese a Michele Diaferia a seguito della morte di Dimitri Buttarelli che ha portato alla sospensione della corsa a causa della tragicità dell’evento: il direttivo della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini intende esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia del biker di Paliano che correva per la Bike Lab.  
 
Nella mountain bike, l’Endurance Tour ha consacrato le gesta dei bikers santamarinellesi che sono stati i protagonisti alle premiazioni finali del circuito endurance a carattere nazionale dove Caterina Ameglio si è classificata al terzo posto tra le master donna 2, la coppia Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti ha trionfato nella lui&lei così come l’altro tandem formato da Stefano Cerutti e Linda Casani al quarto posto nella stessa fascia.  
 
Ancora una gioia nella mtb cross country per Manuel Piva, atleta con il miglior rendimento al Trofeo d’Autunno dove si è aggiudicato la classifica finale tra i master 2 ed ha chiuso in bellezza l’ultima gara (GP Fornaci) del circuito veneto a Porto Viro classificandosi al primo posto sempre tra i master 2.
 Ultima appendice su strada nella cronometro, specialità che ha portato ancora alla ribalta Gianluca Magnante impegnato a Tor Vaianica nella gara conclusiva del challenge Esacrono classificandosi al secondo posto nella fascia A e primo tra gli élite sport. In più Magnante ha ottenuto la vittoria finale nel circuito tra gli élite sport ed anche nel secondo trittico di prove di fine stagione che si sono svolte tra Forano, Rocca Sinibalda e Tor Vaianica.


Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: terzo trionfo consecutivo alla Sei Ore del Mare

Pubblicato il 23 ottobre 2018

È nel fuoristrada che si concentrano le attenzioni e gli obiettivi del team altolaziale sia nel ciclocross che nella mountain bike facendo ancora incetta di vittorie e di piazzamenti nella terza domenica di ottobre
 
L’impegno di maggior rilievo è stato la Sei Ore del Mare all’interno della pineta di Castel Fusano su un percorso prevalentemente sterrato e sabbioso.
 
Tra i solitari gran bella affermazione di Diego Antimi imponendosi anche con il miglior tempo assoluto oltre a caterina Ameglio che è stata la migliore tra le donne. Tra i tanti piazzamenti degli altri solitari  12° per Salvatore De Angelis e Gianluca Piermattei, 13°per Mauro De Angelis, 23°per Simone Feoli.
 
Nei team da due elementi primo posto per Marco Becattini e Pierluigi Possenti, secondo per Antonella Casale ed Elisabetta Dani, terzo per Mario Tagliatesta e Massimiliano Chiavacci, nono per Stefano Carnesecchi e Massimo Negossi. Anche nelle coppie “lui&lei” il team altolaziale ha lasciato il segno con il primo posto di Lorenzo Bedegoni e Ana Alves.
 
Non da meno i team da tre elementi con il secondo posto finale di Federico Forti, Edmondo Belleggia e Daniele Tulin, il quinto di Vincenzo Scozzafava, Mauro Gori e Daniele Bagnoli.
 
Per effetto della partecipazione in tutte le prove del circuito ECS Tour 2018, la Mtb Santa Marinella ha conquistato il primato come miglior società (come accaduto nel 2016 e nel 2017) ed anche come più numerosa alla partenza della gara di Ostia.
 
Ancora un primo posto di categoria master 2 per Manuel Piva in una gara cross country prendendo parte al Trofeo Il Sorriso, prova del circuito Trofeo d’Autunno che si è svolta a Sant’Anna di Chioggia.
 
Ottobre è il mese di ciclocross con il Trofeo Val di Non a Cles in Trentino che ha visto la prima vittoria assoluta 2018-2019 nella fascia amatoriale over 45 per Gianfranco Mariuzzo (nonchè primo di categoria master 5) ottenuta davanti a su Graziano Bonalda (Cicli Maggioni Team) e Giuseppe Dal Grande (Cicli Olympia).
 
Ancora ciclocross ma in terra toscana a Prato dove si è distinto ottimamente Libero Ruggiero con il suo primo posto di categoria tra i master 2; in Veneto è toccato a Michele Feltre cogliere il primo posto nella categoria gentlemen 2 al Gran Premio Aizei (tappa del Giro del Veneto) sui prati di Tisoi; in Basilicata a Viggiano dove Domenico Abruzzese ha ottenuto il decimo posto assoluto e quarto di categoria élite.


Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini sul podio del Giro d’Italia Ciclocross a Forni Avoltri con Gianfranco Mariuzzo
Pubblicato il 16 ottobre 2018

Tanti bei risultati in rassegna nella seconda domenica di ottobre per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che si è divisa tra il ciclocross e la mountain bike.
 
L’impegno di maggior rilievo è stato il Giro d’Italia Ciclocross con la seconda prova che si è disputata in Friuli Venezia Giulia a Forni Avoltri (Piani di Luzza) all’ombra delle Dolomiti. Su un tracciato molto esigente e tecnico, Gianfranco Mariuzzo ha ottenuto il secondo posto assoluto nella fascia amatoriale 2 over 45 dietro Massimo Folcarelli nonché primo di categoria master 5. Presente al GIC anche Michele Feltre nono assoluto nella medesima fascia e primo di categoria tra i master 7. A ben figurare anche Libero Ruggiero che ha centrato l’ottavo posto nella fascia amatoriale 1 under 45 e terzo di categoria master 2.
 
Nella mountain bike da registrare la partecipazione del team altolaziale in Toscana alla Granfondo del Brunello con la brillante affermazione di Giacomo Ragonesi nella categoria juniores, oltre alle belle prove offerte da Lorenzo Borgi (settimo tra i master 6) e Andrea Somma (33°tra i master 3). Sempre nella mountain bike ottavo posto assoluto e primo di categoria master 2 nella granfondo Su e Zo per i Fossi ad Adria in Veneto per Manuel Piva. La gara laziale della Point to Point del Circeo si è conclusa con il quarto posto tra i master 3 di Daniele Tulin, il dodicesimo di Claudio Albanese tra i master 5 e il quinto di Mauro Gori tra i master 6, in luce anche Massimo Negossi (18° tra i master 5), Daniele Bagnoli (26° tra i master 4) e Luca Frenguellotti (27°tra i master 4).
 
Gran chiusura della stagione con il Circuito Mtb Maremma-Tosco Laziale con le premiazioni finali che hanno interessato i bikers santamarinellesi con il quinto posto di Diego Antimi tra i master 1, il secondo e il terzo posto di Lorenzo Borgi e Angelo Ciancarini tra i master 6.


Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini protagonista in positivo alla 6 Ore dell’Urcis

Pubblicato il 9 ottobre 2018

Primo weekend di ottobre da ricordare per gli atleti della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini presenti in Veneto, Lombardia, Toscana, Marche e Lazio portando a casa ottimi risultati tra mountain bike, strada e ciclocross.
A Orzinuovi appuntamento con la 6 Ore dell’Urcis, prova finale dell’Endurance Tour, circuito che rimane il principale riferimento delle gare di lunga durata in mountain bike sul territorio nazionale.
Ottimi riscontri sono giunti da Lorenzo Bedegoni in coppia con Claudio Rizzotto nel team da due elementi così come Ilaria Balzarotti in tandem “lui&lei” con Michele Bonacina, nono posto per la collaudata coppia formata da Stefano Cerutti e Linda Casani sempre nella “lui&lei”.  Tra i solitari in evidenza Caterina Ameglio (quarta) e Claudio Pellegrini (dodicesimo).
Per effetto dell’ultima prova di Orzinuovi, molto lusinghiero il bilancio della Mtb Santa Marinella all’Endurance Tour con all’attivo il primato di Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti nella formula di gara lui&lei.
Team altolaziale in gran spolvero nel ciclocross con Domenico Abruzzese 28°classificato nella gara open (quindicesimo di categoria élite) del Giro d’Italia Ciclocross a Senigallia, oltre a Michele Feltre secondo classificato nel Cross di Meduna di Livenza dietro Giuseppe Dal Grande tra i gentlemen 2.
La classifica finale della Veneto Cup di cross country ha proiettato Gianfranco Mariuzzo sul gradino più alto del podio della categoria master 5. Altro primato nella sua categoria ottenuto con grandissimo impegno sul campo gara di Rottanova di Caverzere dove si è svolto il Gran Premio tra Adige e Gorzone (prova del Trofeo d’Autunno) che ha visto in splendida forma anche il compagno di squadra Manuel Piva primo tra i master 2. Ancora mountain bike con la Sinalunga Bike dove si è registrato un ritiro per lo juniores Giacomo Ragonesi.
Una menzione per Pierluigi Stefanini all’opera come stradista per l’ultima volta in questa stagione: quarto di categoria master 5 a Viterbo, a dimostrazione della grande competitività del corridore di Civitavecchia in tutte le gare a circuito, nelle mediofondo e nelle granfondo su strada.



Comunicato a cura
Luca Alo'
Bibione, Igea Marina e Lanuvio: Mtb Santa Marinella da applausi nelle 6 Ore

Pubblicato il 2 ottobre 2018


Più che positivo il bilancio dell’ultima domenica di settembre in seno alla Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini impegnata ancora su più fronti tra mountain bike, strada e ciclocross. Una giornata ricca di soddisfazioni al Gran Premio Lame Mtb Race, quarta prova del Trofeo d’Autunno disputata a Sindacale di Concordia Sagittaria in Veneto dove Gianfranco Mariuzzo e Manuel Piva hanno colto rispettivamente il primato di categoria tra i master 5 e tra i master 2. Due gli impegni agonistici nel Reatino: a Castelnuovo di Farfa, la Marathon Valle del Farfa ha visto ai nastri di partenza Diego Antimi che ha ottenuto il primato di categoria master 1 e sempre più in crescita in una stagione che lo ha visto protagonista non solo in mountain bike ma anche nelle gare su strada. Secondo appuntamento consecutivo con il ciclocross a Posta (Lazio Cross) dove hanno preso parte Mauro Iacobini (sedicesimo tra i master 4), Gianluca Magnante (terzo tra gli élite sport) e Daniele Tulin (terzo tra i master 4). Sottotono le gare dello juniores Giacomo Ragonesi alla Baccialla Bike in Toscana (errore di percorso e non classificato sul percorso granfondo) e della donna master Ilaria Balzarotti alla Sei Ore di Caselle in Liguria uscita di scena per una caduta dopo un’ora di gara. Unico stradista all’opera nel recente fine settimana è stato Pierluigi Stefanini: a Canino, sulle strade viterbesi, ha colto la settima posizione di categoria tra i master 5.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Bibione, Igea Marina e Lanuvio: Mtb Santa Marinella da applausi nelle 6 Ore

Pubblicato il 25 settembre 2018


Tanto da raccontare nella quarta domenica di settembre per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanin che ha raccolto molteplici soddisfazioni in giro per l’Italia tra mountain bike, strada ed anche ciclocross.
La partecipazione alla 6 Ore di Bibione in Veneto è stata ripagata dal primato assoluto del team da quattro Gianfranco Mariuzzo, Manuel Piva, Simone Cusin e Maurizio Girardini oltre a quello ottenuto nella lui&lei da Michele Feltre ed Elisa Cappellari.
Sempre a Bibione degna di nota la presenza del presidente Stefano Carnesecchi in gara in un team da quattro elementi composto da Massimo Donè, Devis De Stefani e Cristiano Saramin classificati in ventesima posizione su 50 team alla partenza.
Nonostante la fatica del giorno prima, Mariuzzo e Piva si sono ripetuti ad alti livelli a San Stino di Livenza in occasione del Trofeo Livenza e Malgher con il primato di Mariuzzo tra i master 5 e il secondo di Piva tra i master 2.
Altra sei ore in Emilia Romagna ad Igea Marina: prestazione sopra le righe per Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti a segno nella lui&lei, quinto posto per Linda Casani e Stefano Cerutti, quarta posizione per Caterina Ameglio tra le solitarie.
A Lanuvio un’altra sei ore (Imperatori a Lanuvio) ha proiettato sul gradino più alto del podio Libero ruggiero ed anche Eddy Belleggia al terzo posto tra i solitari
Esordio positivo per il team altolaziale al Parco della Gallinara dove è andata in scena la prima prova del Lazio Cross con i piazzamenti di Francesco Farinato (quarto tra i master 3), Mauro Iacobini (25° tra i master 4), Daniele Tulin (quarto tra i master 4), Mauro Gori (secondo tra i master 6), Claudio Albanese (quinto tra i master 6) e Vincenzo Scozzafava (terzo tra i master 7), solo un ritiro per guasto meccanico di Giuseppe Cherubini.
Sempre nel fuoristrada, a Daniele Tulin il primato nella classifica finale del circuito cross country Terre Ciociare tra i master 3 mentre su strada Gianluca Magnante si è imposto nella categoria élite sport nella prova di Esacrono a Rocca Priora.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: quattro podi tra mountain bike e strada con Antimi, Mariuzzo, Piva e Abruzzese

Pubblicato il 18 settembre 2018

Prosegue l'intensa attività su più campi gara d’Italia della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini tra fuoristrada e strada.
A Torre di Mosto, in Veneto, ottima prestazione del team di scena al Trofeo Ducale di cross country dove Manuel Piva e Gianfranco Mariuzzo hanno ottenuto la prima posizione rispettivamente tra i master 2 e i master 5, autori di una gara sopra le righe e ad altissimi livelli mentre Michele Feltre si è classificato quinto tra i master 6.
Ancora in Veneto si è svolta la 3 Epic Tre Cime di Lavaredo ad Auronzo di Cadore, l'evento epico nel cuore delle Dolomiti che ha visto alla partenza Giuseppe Girardi che ha terminato la propria fatica nel percorso marathon di 65 chilometri con 1600 metri di dislivello in 5 ore e 7 minuti, entrando nella top 5 di categoria master 7.
In Puglia alla Mediofondo del Bosco di Bitonto, brillante prestazione di Domenico Abruzzese, secondo di categoria tra gli élite, e Michele Diaferia al tredicesimo posto tra gli élite master sport mentre Sandro Costa ha preso parte a Canino alla Cross Country dell’Ulivo terminando la gara in seconda posizione tra i master 6.
Al Trofeo Città di Orte, il ritorno alle competizioni su strada per Diego Antimi è stato premiato con l’ottenimento della prima posizione tra i master 1 mentre il compagno di squadra Pierluigi Stefanini non è andato oltre la settima posizione tra i master 5.


Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini in trionfo alla Sei Ore del Castello

Pubblicato il 10 settembre 2018

Ancora una striscia positiva di risultati nella seconda domenica di settembre per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini divisa su più campi gara in diverse regioni d’Italia.
Grandissime soddisfazioni sono arrivate dalla Sei Ore del Castello a San Gregorio da Sassola con la vittoria nei team da due elementi ad opera di Lorenzo Bedegoni e Libero Ruggiero, il secondo posto della coppia Pierluigi Possenti-Marco Becattini, il terzo di Massimiliano Chiavacci-Emanuele Zena, il settimo di Stefano Carnesecchi-Massimo Negossi e il secondo posto in ambito femminile per Elisabetta Dani-Antonella Casale. Netto il primato anche nella gara riservata al team di tre elementi con Federico Forti, Edmondo Belleggia e Daniele Tulin. Tra i solitari da registrare la splendida vittoria di Diego Antimi, belle prove offerte da Salvatore De Angelis (quinto G1), Mauro De Angelis (ottavo G1) e Giuseppe Girardi (quarto SG1). Tutti questi risultati ottenuti nella terza prova del circuito ECS Tour 2018 (sotto l’egida del CSI Lazio) consentono alla Mtb Santa Marinella di rimanere al vertice della classifica generale del circuito a una prova dalla fine (Ostia il 21 ottobre), oltre ad aggiudicarsi il primato come società più numerosa (17 elementi).
Ancora tanta mountain bike nelle gambe degli atleti santamarinellesi con Manuel Piva che ha riassaporato la gioia della vittoria con il primato assoluto nella mediofondo di Galzignano a Padova dopo aver lasciato il segno il 2 settembre scorso alla Sei Ore del Principe in coppia con Gianni Tonin. Protagonista mancato Gianfranco Mariuzzo nella gara cross country che si è disputata a Treviso dove è stato tagliato fuori da una foratura mentre era in testa. Rientro alle gare con successo per i due bikers pugliesi Domenico Abruzzese e Michele Diaferia che hanno colto rispettivamente il primato tra gli élite e il terzo posto tra gli élite master sport alla Monti Dauni Mountain Bike a Bovino in Puglia.
Stradisti all’opera con il ventesimo posto assoluto e il quarto di categoria gentlemen 1 per Pierluigi Stefanini al Trofeo Città di Latera mentre l’impegno a cronometro per Gianluca Magnante a Forano (gara di Esacrono) è stato premiato ottimamente con il terzo miglior tempo assoluto e il primo posto di categoria tra gli élite master sport.


Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: ottimi risultati alla Sei Ore del Principe

Pubblicato il 4 settembre 2018

Presente su più campi gara nella prima domenica di settembre, la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha fatto ancora vedere il meglio di sé sia nel fuoristrada che su strada.
L’impegno di maggior rilievo è stato in Veneto a Lonigo dove si è svolta la Sei Ore del Principe, prova di Endurance Tour nel mirino del sodalizio altolaziale per aggiudicarsi il successo come miglior squadra. In evidenza il primato di Claudio Pellegrini tra i solitari, il quinto di Caterina Ameglio e il sesto di Stphania Magri, in aggiunta alla seconda posizione della collaudata coppia Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti nei team da due elementi.
Dalla 6 ore al cross country ancora in Veneto a Selva di Trissino dove si è disputata la Gnocco Bike gara nella quale Gianfranco Mariuzzo ha conquistato il primo posto tra i master 5. In Umbria, è stata la volta di Giacomo Ragonesi, terzo nella categoria juniores alla Spoleto-Norcia.
Nuovo impegno su strada per Stefanini a Roccastrada in Toscana dove Pierluigi Stefanini è stato protagonista di una lunga fuga per 40 chilometri con altri sei corridori terminando la propria fatica al nono posto di categoria G5.


Comunicato a cura
Luca Alo'
A Motta di Livenza doppia gioia Mtb Santa Marinella per Gianfranco Mariuzzo e Manuel Piva

Pubblicato il 28 agosto 2018

Ultima domenica di agosto con tanti risultati in archivio per i bikers della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che si sono divisi su più fronti tra mountain bike e soltanto una gara su strada.
Gianfranco Mariuzzo e Manuel Piva hanno portato in alto i colori del team sanatmarinellese grazie alle loro ottime performances nella Cross Country de La Motha a Motta di Livenza in Veneto. Primo posto al sicuro per Piva nella categoria master 2 davanti ad Andrea Tonel (Team Friuli Sanvitese) e Rudy Zanussi (Team Ottavio Bottecchia) mentre ancora più netto il primato di Mariuzzo tra i master 5 lasciandosi alle spalle Flavio Zoppas (Vimotorsport) e Roberto Zanotel (Team Velociraptors).
Ancora ciclismo fuoristrada con Salvatore De Angelis protagonista in positivo alla Sila Epic a Camigliatello Silano, in Calabria, dove ha chiuso in prima posizione tra i master 7 la propria fatica nel percorso classic.
Ritorno alle gare su strada per Gianluca Magnante nella cronometro di Gorga chiusa in 25°posizione assoluta e decimo di categoria junior.
Settembre è alle porte con la massima densità di impegni in mountain bike in attesa di proiettarsi nel ciclocross per il team altolaziale che continua ad inanellare vittorie e piazzamenti per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini per tutto il 2018.


Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: Manuel Piva sul podio del Memorial Bruno Alverà

Pubblicato il 14 agosto 2018

Seconda domenica di agosto di grande impegno e di bei risultati per la Mtb Santa-Marinella Cicli Montanini, impegnata in due gare svoltesi contemporaneamente tra Trentino e Toscana.
Tutte le attenzioni erano puntate sulla dodicesima edizione della gara cross country intitolata alla memoria di Bruno Alverà che si è disputata a Pergine Valsugana. Il migliore del sodalizio santamarinellese è stato Manuel Piva che è salito sul terzo gradino del podio tra i master 2 dietro alcuni avversari importanti come il tricolore in carica Andrea Zamboni e il pluridecorato Carmine Del Riccio. Gara sottotono per Gianfranco Mariuzzo che si è dovuto ritirare causa una foratura.
Dalla mountain bike alla strada dove Pierluigi Stefanini è stato protagonista al Gran Premio Sassofortino cogliendo l’ottavo posto di categoria tra i gentlemen 1.
Per il sodalizio altolaziale presieduto da Stefano Carnesecchi un breve periodo di pausa coincidente con la festività del Ferragosto per riprendere a pieno ritmo in questo ultimo mese e mezzo di gare nella mountain bike a caccia di alcuni traguardi importanti: tra questi la classifica finale dell’Endurance Tour ed altre manifestazioni a carattere nazionale per poi dedicarsi al ciclocross entro la fine dell’anno e l’inizio del 2019.



Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: Mariuzzo, Piva e Feltre a podio in mountain bike a Sospirolo

Pubblicato il 7 agosto 2018

Prima domenica di agosto ricca di importanti risultati per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini sempre in prima linea nelle gare fuoristrada e su strada in più regioni d’Italia.
Gianfranco Mariuzzo è stato il protagonista di un lungo fine settimana di corse in Veneto: venerdì 3 agosto primo classificato al Memorial Egidio e Giuliano Canal di cross country, sabato 4 anche nel ciclismo su strada giungendo terzo al Gran Premio del Vino a Fae di Oderzo e domenica 5 nuovamente primo di categoria master 5 alla Cross Country di Sospirolo in mountain bike, gara nella quale hanno preso parte i compagni di squadra Manuel Piva vittorioso tra i master 2 e Michele Feltre terzo tra i master 6.
Ancora mountain bike cross country con Caterina Ameglio che ha preso parte alla cross country di Casabasciana in Toscana con il quarto posto tra le donne master, piazzamento utile per aggiudicarsi la classifica finale del Circuito Alta Toscana.
La Mtb Santa Marinella ha inanellato ancora successi e piazzamenti che gratificano tutto il lavoro svolto per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini per tutto il 2018.



Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: Bedegoni e Balzarotti sul tetto del campionato europeo delle 12 ore

Pubblicato il 31 luglio 2018

Ancora un’entusiasmante domenica messa agli archivi per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha lasciato ancora il segno nel fuoristrada sia in Italia che all’estero.
L’impegno di maggior rilievo è stato il campionato europeo endurance della 12 Ore a Monaco di Baviera in Germania dove il colore verdefluo ha brillato grazie all’ennesima ed ottima performance di Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti. Una coppia ben collaudata che in più di un’occasione ha sempre centrato il massimo risultato ed anche in terra tedesca ha fatto altrettanto, al termine di un’impresa dove i due bikers si sono autogestiti alla perfezione.
Dalla Germania al Veneto per un altro trionfo in coppia quello firmato da Gianfranco Mariuzzo e Michele Feltre a segno nella Pedalonga sulle montagne del Comelico. Una competizione particolare dove i due bikers santamarinellesi hanno dovuto pedalare sempre vicini e senza accumulare troppo distacco. Scegliendo il percorso granfondo, il loro sforzo è stato premiato con il settimo posto assoluto e la vittoria nella speciale classifica over 100 (in base alla somma della loro età).
Nel Lazio era in programma a Montefiascone la Granfondo dell’Est Est Est, prova del circuito Maremma Tosco Laziale. L’edizione 2018 presentava la novità del percorso marathon dove si è distinto ottimametne Diego Antimi con un terzo posto di categoria master 1, mentre gli altri compagni di squadra hanno optato per la tradizionale granfondo con l’ottavo posto di Marco Becattini tra i master 4, il secondo di Borgi e il terzo di Angelo Ciancarini tra i master 6.
Unica appendice su strada con Pierluigi Stefanini di scena a Grosseto al Gran Premio Red White dove ha colto il 18°posto assoluto e il terzo di categoria tra i gentlemen 1.



Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini super alla Sei Ore del Mare a Rosignano Marittimo

Pubblicato il 24 luglio 2018

Trasferta in Toscana col sorriso per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha fatto la voce grossa alla 6 Ore del Mare a Rosignano Marittimo per un impegno agonistico caratterizzato dall’alto spirito competitivo per la gioia del presidente Stefano Carnesecchi che ha seguito in prima persona le ottime performances dei propri atleti.
La Sei Ore del Mare, organizzata dall’Avis Rosignano, era valida come terza tappa dell’Endurance tour e come seconda e tappa conclusiva del Toscana Endurance championship. Circa 250 gli iscritti provenienti da tutta Italia e dall’estero su un anello lungo dieci chilometri con 110 metri di dislivello tra single track filanti nel sottobosco, attraversamenti di guadi e il passaggio sotto la voltina dei Vichinghi.
Il team altolaziale ha lasciato il segno con la vittoria assoluta nei team da due per merito di Andrea Mainardi e Danilo Tumolillo. Affermazione netta di Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti tra i lui&lei, sesto posto per l’altra coppia formata da Stefano Cerutti e Linda Casani. I solitari si sono distinti con uno straordinario Diego Antimi (a lungo leader virtuale concludendo la gara al secondo posto tra i master 1), oltre a Caterina Ameglio (quarta tra le donne master) e Claudio Pellegrini al quarto posto tra i master 5 arrivando a una manciata di secondi dal podio.
Dall’endurance alla cross country: fatica supplementare in meno di 12 ore nelle gambe di Caterina Ameglio di scena alla XC del Panigaccio a Podenzana in Toscana terminando al secondo posto nella categoria donne master.

Comunicato a cura
Luca Alo'

Mtb Santa Marinella: Borgi, Stefanini e Belleggia a podio tra strada e fuoristrada

Pubblicato il 17luglio 2018

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ancora protagonista in positivo tra fuoristrada e strada nelle gare del recente fine settimana.
A Massa Martana in Umbria, alla Martani Superbike, il team santamarinellese ha dato il meglio di sé con il secondo posto di Lorenzo Borgi tra i master 6 e il 33° posto di Andrea Somma tra i master 3 nella gara regina marathon di 52 chilometri. Buone notizie nel contesto delle cross country notturne dentro un centro storico: alla Borgo Bike, disputata a Palombara Sabina, secondo posto di categoria master 4 per Edmondo Belleggia.
Molte soddisfazioni sono arrivate dagli stradisti a cominciare da Diego Antimi che ha ottenuto il quarto posto di categoria master 1 e il nono assoluto a Marsciano disputando il Trofeo dei Borghi della Tuscia in Umbria. Pierluigi Stefanini ha preso parte al Trofeo Nobilis Regiocaraiolae sulle strade dell’Alto Lazio a Canale Monterano classificandosi al 13° posto assoluto e terzo di categoria gentlemen 1.
Al giro di boa della stagione, la Mtb Santa Marinella continua il suo momento positivo tra le gare in mountain bike e quelle su strada per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini per tutto il 2018.

Comunicato a cura
Luca Alo'

Mtb Santa Marinella: trionfo di Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti alla Sei Ore di Moncuni

Pubblicato il 11 luglio 2018

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini alla ribalta nella seconda domenica di luglio dove i bikers santamarinellesi hanno messo in mostra tutto il loro impegno tra strada e sterrato con alcune vittorie e  brillanti piazzamenti.
Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti sono stati i protagonisti in positivo alla Sei Ore di Moncuni, la gara di mountain bike nei boschi di Moncuni, una delle aree verdi più frequentate da ciclisti e dagli escursionisti in Val Sangone a Reano in Piemonte. Bedegoni e Balzarotti hanno terminato con successo la propria performance al primo posto nella gara riservata ai team da due elementi.
Nella mountain bike cross country, Domenico Abruzzese ha ottenuto un altro importante risultato salendo sul gradino più alto del podio tra gli élite al Trofeo Team Evoluzione a Gravina in Puglia. Team altolaziale protagonista negli appuntamenti su strada con Diego Antimi presente alla Granfondo del Lago di Piediluco in Umbria terminando in 30°posizione assoluta e decimo di categoria master 1.
Trasferta in Francia per Marco Segatori alla celeberrima Granfondo La Marmotte tra le mitiche montagne del Tour de France con il Col du Glandon, il Col du Télégraphe, il Col du Galibier e i 21 tornanti arrivare in cima all’Alpe d’Huez: una fatica onorevolmente terminata per Segatori con il tempo di 8.11’37” in 1258.ma posizione assoluta, 407°posto di categoria tra i master 4 e la conquista del brevetto d’oro per essere stato tra i finisher della granfondo di 174 chilometri con 5200 metri di dislivello.

Comunicato a cura
Luca Alo'

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: trionfo in coppia di Mariuzzo e Feltre alla Vertikal Ring

Pubblicato il 7 luglio 2018

La prima domenica di luglio è stata archiviata ancora all’insegna delle soddisfazioni per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini con i propri atleti che hanno dimostrato il loro valore sui campi gara in ogni parte della penisola.
Il colore verde-fluo del team altolaziale ha brillato in Friuli Venezia Giulia a Tarcento in occasione della Vertikal Ring, una originale gara a coppie in mountain bike che ha visto il trionfo assoluto di Gianfranco Mariuzzo e di Michele Feltre nonché primi di categoria tra i master 5 e i master 6.
Alla Granfondo dei Monti Ernici ad Alatri si sono messi in luce ottimamente Daniele Tulin (quinto tra i master 3) e Mauro Iacobini (undicesimo tra i master 3). Per Tulin la soddisfazione è stata doppia per aver vinto ufficialmente il circuito delle Terre Ciociare prendendo parte a tutte le prove in calendario.
Santa Marinella presente anche alla Maratona delle Dolomiti con Libero Ruggiero, l’unico del team a mettere nelle gambe 138 chilometri e 4230 metri di dislivello scalando Pordoi, Sella, Campolongo, Falzarego, Gardena, Valparola e Giau, salite storiche del Giro d'Italia: la sua fatica è stata premiata onorevolmente con il 138°posto di categoria tra i master 3 con il tempo di 7 ore e 14 minuti.
Un’altra buona prestazione su strada per Pierluigi Stefanini al via in Umbria del Trofeo Città di Alviano dove ha colto l’ottavo posto assoluto e il terzo di categoria tra i master 5.
Impegno nell’enduro per Jeferson Benato: la partecipazione alla Cervaro Enduro Race è stata condizionata da una caduta e da un incidente meccanico che gli hanno precluso la possibilità di piazzarsi nei quartieri alti della classifica assoluta.
La Mtb Santa Marinella ha inanellato ancora successi e piazzamenti che gratificano tutto il lavoro svolto in questa prima parte della stagione per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini per tutto il 2018.

Comunicato a cura
Luca Alo'

Mtb Santa Marinella: tre podi nel fuoristrada con Mariuzzo, Feltre e Abruzzese

Pubblicato il 27 giugno 2018

Ancora tanto impegno nelle gambe degli atleti della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini merito della grande volontà di fare risultato ed onorare gli impegni agonistici in giro per la penisola.
A Valdobbiadene, in Veneto, si è disputato il Monetto Trophy, prova di Veneto Cup: il confronto sportivo tra Gianfranco Mariuzzo e Flavio Zoppas è stato caratterizzato dalla sportività del biker della Vimotorsport che ha atteso Mariuzzo alle prese con una foratura nel finale di corsa. I due sono arrivati al traguardo appaiati ma con Mariuzzo primo davanti all’avversario di sempre (anche nel contesto del circuito Veneto Cup): dove il gusto della sfida è passato in secondo piano per il gesto del quale si è reso autore Zoppas in maniera onorevole. Nella medesima gara da segnalare il terzo posto di michele Feltre tra i master 6.
Edmondo Belleggia ha preso parte alla Tibur Superbum a Tivoli che si è disputata in notturna nel centro storico della città tiburtina: un avvio con difficoltà per via della partenza in ultima griglia e per i problemi meccanici alla catena ma con una serie di giri veloci è riuscito ad occupare la sesta posizione tra i master 4.
Il team santamarinellese ha dato il meglio sempre nel fuoristrada con i bei piazzamenti di Daniele Tulin (quinto tra i master 3) e Mauro Iacobini (decimo tra i master 3) alla Lepini Bike Race a Patrica mentre alla Lessinia Legend a Boscochiesanuova in Veneto gara sottotono per Lorenzo Bedegoni causa un guasto meccanico mentre per Manuel Piva un semplice test per accumulare fondo in proiezione delle prossime gare endurance. In Puglia quarto posto di fascia open e primo di categoria élite per Domenico Abruzzese alla Cross Country Città di Noci.
Pierluigi Stefanini si è presentato al via in Abruzzo della Granfondo nel Parco terminando la propria fatica in 25°posizione assoluta e secondo di categoria master 5.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Ancora riscontri positivi per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini tra strada e fuoristrada

Pubblicato il 20 giugno 2018

Ancora un fine settimana a tinte verdefluo e ricco di soddisfazioni per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha ottenuto risultati di riguardo in ben undici manifestazioni in cinque regioni d’Italia (Lazio, Veneto, Toscana, Umbria e Trentino-Alto Adige). Di gara in gara e negli ultimi anni il team santamarinellese si dimostra sempre competitivo in tutti i terreni dalla mountain bike al ciclocross, passando per le gare endurance ed anche la strada.
Grande prova di testa, gambe e coraggio per l’unico atleta della formazione altolaziale al via della Hero Sudtirol Dolomites: Stefano Cibelli è riuscito a coprire gli 86 chilometri in 7.40’12”, nonché onorato di essere presente con la maglia della Mtb Santa Marinella tra i 4018 biker da tutto il mondo.
Tenacissima Ilaria Balzarotti che, in sella alla sua mountain bike, è riuscita a dare il meglio in una 24 ore su strada: alla Dolomitics 24 con partenza ed arrivo a Tesero ha messo nelle proprie gambe 270 chilometri e ben 12000 metri di dislivello complessivo classificandosi al terzo posto tra le solitarie anche se frenata da problemi meccanici alla ruota nel percorrere le ultime 6 ore di gara.
Ancora mountain bike al Gran Premio Città di Conegliano dove Gianfranco Mariuzzo ha dettato nuovamente legge con la vittoria nella categoria master 5 e il rafforzamento del primato di categoria in seno al circuito Veneto Cup.
A Zagarolo secondo posto tra i master 4 per Edmondo Belleggia al Memorial Alessandro Loreti, per Caterina Ameglio è arrivato un quarto posto tra le donne master alla XC di Benabbio mentre Massimiliano Chiavacci è stato impegnato alla XC di Vetralla dove ha ottenuto il settmo posto tra i master 3.
A Latina di scena Massimo Negossi e Antonella Casale alla 6 Ore delle Terre Pontine ottenendo una più che soddisfacente terza posizione mentre Jeferson Benato ha marcato la presenza nella prova del circuito Toscano Enduro Series con il 14°posto assoluto e l’ottavo di categoria élite sport.
Ancora stradisti all’opera con Pierluigi Stefanini a Montepescali dove si è classificato in 17°posizione assoluta e secondo di categoria gentlemen 1; nuovo impegno a cronometro per Gianluca Magnante al Memorial Lino La Noce disputato a Colleferro nel quale si è classificato secondo tra gli élite sport e quindicesimo assoluto. Ad Amelia, protagonista mancato alla Granfondo dei Colli Amerini il biker Diego Antimi che ha dovuto abbandonare la gara per problemi meccanici.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Prima storica vittoria in una 24 ore su strada per la Mtb Santa Marinella a Sacile

Pubblicato il 13 giugno 2018

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini alla ribalta su più specialità e in diverse regioni d’Italia (Lazio, Veneto e Friuli) nel fine settimana del 2 e 3 giugno.
La squadra ha dato prova del proprio valore anche in una 24 ore su strada che si è disputata a Sacile in occasione della tappa di Ultracycling Italia.
Ad ottenere il miglior risultato sono stati Libero Ruggiero e Claudio Pellegrini, esperti del team santamarinellesi nelle gare endurance fuoristrada ma debuttanti nella versione strada e con esito più che positivo nella città sacilese che è anche quella natale di Ruggiero.
Sulle strade di casa Ruggiero è stato autore di un’ottima performance insieme al compagno di squadra Pellegrini dominando la corsa su un giro lungo di 30 chilometri con 7200 metri di dislivello complessivi e 720 chilometri nelle gambe.
Le prime sei ore di corsa sono state archiviate sotto la pioggia: dandosi il cambio a turno ogni 1-2 giri Ruggiero e Pellegrini hanno raggiunto l’obiettivo con tanta fatica, ottenuto il primato assoluto di giri (24) e rappresentando con orgoglio la Mtb Santa Marinella come unico team da due insieme agli altri 28 partenti come solitari.
Sempre su strada, primo impegno stagionale per Michele Feltre al via della Granfondo del Centenario a Montebelluna e portato a termine in 131.ma posizione assoluta e nono tra i master 6.
Altro importante appuntamento archiviato nel recente fine settimana la Granfondo Mtb Mare e Monti a Civitavecchia che ha fatto registrare gli svariati piazzamenti ottenuti da Diego Antimi (quinto tra i master 1) e Stefano Cibelli (19° tra i master 4) nel percorso lungo, Giacomo Ragonesi (secondo tra gli juniores),  Lorenzo Borgi (secondo tra i master 6), Angelo Ciancarini (quarto tra i master 6), Mauro Iacobini (undicesimo tra i master 3), Marco Becattini (17° tra i master 4), Pierluigi Possenti (23° tra i master 4), Marco Ghironi (34° tra i master 4) e Andrea Somma (29°tra i master 3) in quello corto.
Ancora mountain bike in terra veneta per Gianfranco Mariuzzo vittorioso nella categoria master 5 al Trofeo Laghetti Blu così come per Manuel Piva a segno tra i master 2 a Massanzago nella prova valevole per il Giro del Veneto Acsi.

Comunicato a cura
Luca Alo'

Mtb Santa Marinella ancora super nel ciclismo su strada e fuoristrada!

Pubblicato il 13 giugno 2018

Un fine settimana lungo ed impegnativo per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha fatto incetta di soddisfazioni in giro per la penisola tra fuoristrada e strada.
A Rosia esito positivo per la 6 Ore del Bacoco’s, terza prova di Endurance Tour, dove Andrea Mainardi e Danilo Tumolillo hanno ottenuto una pregevolissima vittoria assoluta e di categoria nei team da due elementi mentre nell’ambito delle coppie lui&lei prova superlativa di Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti che hanno preceduto l’altra coppia formata da Stefano Cerutti e Linda Casani.
Molto bene anche gli altri atleti del team santamarinellese interpretando la gara al meglio delle proprie possibilità con Caterina Ameglio (quarta), Andrea Somma (sesto) e Gianluca Piermattei (undicesimo) tra i solitari.
Molte soddisfazioni sono arrivate anche dalle altre gare cross country sul resto del territorio nazionale a cominciare da Gianfranco Mariuzzo autore di un netto primato su Flavio Zoppas (Vimotorsport) nella categoria master 5 rifilandogli ben 4 minuti alla XC del Piave.
Doppio podio alla Granfondo Selva della Roccaccia a Tarquinia con il secondo posto di Angelo Ciancarini tra i master 6 e il terzo di Lorenzo Borgi tra i master 7 unitamente alle buone prestazioni di Diego Antimi (sesto tra i master 1), Mauro Gori (undicesimo tra i master 6), Marco Ghironi (33°tra i master 4) e Daniele Bagnoli (55° tra i master 4), due ritiri causa guasti meccanici per Marco Becattini e Pierluigi Possenti. Per Ciancarini la soddisfazione di vestire la maglia di campione regionale CSI Lazio granfondo tra i master 6 con Antimi al terzo posto tra i master 1 nella medesima specialità.
In evidenza anche Domenico Abruzzese primo di categoria élite alla Mtb Città dei Sassi a Matera, Manuel Piva secondo di categoria master 2 alla Atesitna Superbike ad Este, Daniele Tulin e Mauro Iacobini rispettivamente al terzo e al nono posto della categoria master 3 alla Granfondo di Campo Lupino a Villa Santo Stefano.
Su strada non è mancato l’impegno per Pierluigi Stefanini correndo la gara di Ficulle in Umbria dove si è classificato in dodicesima posizione assoluta e quarto di categoria master 5 mentre per Gianluca Magnante nuovo appuntamento a cronometro nel circuito Esacrono a Fiumicino dove si è classificato primo di categoria élite sport e secondo assoluto della fascia A.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella: ottima domenica per Mariuzzo, Balzarotti, Antimi, Ciancarini e Borgi

Pubblicato il 28  maggio 2018

Ancora una giornata positiva per i colori verdefluo della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: l’ultima domenica di maggio ha riservato solo pochi impegni in mountain bike tra Lombardia, Veneto e Lazio.
Ilaria Balzarotti si è regalata la terza affermazione nel circuito XC dei Parchi ad Uboldo (Varese) dove si è svolta la Boschilonga: la sua vittoria è stata del tutto speciale perché ottenuta nel posto dove ha iniziato 20 anni fa la sua florida carriera in mountain bike che l’ha portata ad ottenere brillanti risultati nelle gare endurance a livello nazionale.
Altro importante risultato di Gianfranco Mariuzzo in seno al circuito Veneto Cup: a Rasai di Seren, nel bellunese, ha conquistato l’ennesimo primato di categoria master 5 tale da poter rafforzare la sua posizione in classifica generale del circuito dopo cinque prove disputate.
A Palombara Sabina la Marathon dei Monti Lucretili, prova di campionato regionale CSI Lazio, ha fatto registrare il terzo posto di Diego Antimi nel percorso lungo di 60 chilometri mentre quello corto di 49 chilometri ha sorriso a Lorenzo Borgi primo di categoria master 6 insieme alle altre belle performances di Angelo Ciancarini (terzo tra i master 6) e Federico Forti (undicesimo tra i master 2), solo un ritiro per Mauro Iacobini causa un problema meccanico alla sua bici.
Siamo davvero fieri del percorso che stiamo compiendo – è il commento del presidente Stefano Carnesecchi -. Ogni fine settimana siamo sempre presenti in tutta Italia. Questo aspetto gratifica ancora di più i nostri sforzi e ricambiamo la fiducia degli sponsor con degli ottimi risultati ”.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Manziana e Finale Ligure: Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini in trionfo nelle gare endurance


Pubblicato il 24 maggio 2018

La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha continuato a brillare su più fronti e in più regioni d’Italia (Liguria, Veneto, Toscana, Umbria e Lazio) nella terza domenica di maggio.
È giunta alla ventesima edizione la 24 Ore di Finale Ligure: l’Altopiano delle Manie si è affollato di migliaia di bikers, accompagnatori e membri dell’organizzazione con una partecipazione entusiasta mantenendo la sua particolare indole al di là dell’agonismo tipico della mountain bike.
I bikers altolaziali hanno lasciato il segno con le vittorie di Lorenzo Bedegoni e di Claudio Pellegrini nei team da due elementi, così come è stata straordinaria la performance dell’altro duo Ilaria Balzarotti e Stephania Magri tra le donne sempre nei team da due elementi mentre Andrea Mainardi è stato costretto al ritiro nella gara dei solitari quando era virtualmente al secondo posto.
Altra gara endurance ma a Manziana dove si è svolta la 6 Ore di Macchia Grande-Custom4.it con gli atleti santamarinellesi che hanno fatto bottino di vittorie e di piazzamenti grazie alla perentoria affermazione di Diego Antimi (primo S1) tra i solitari insieme alle ottime prove di Sandro Costa (nono G1), Salvatore De Angelis (dodicesimo G1), Mauro De Angelis (quattordicesimo G1), Renato Remoli (diciottesimo G1) e Gianluca Piermattei (diciottesimo M1).
A dettare legge nei team da due elementi sono stati Massimiliano Chiavacci e Mario Tagliatesta al primo posto, Pierluigi Possenti ed Alessandro Costa al secondo, Massimo Negossi e Stefano Carnesecchi al sesto e un’altra seconda piazza in ambito femminile per Antonella Casale ed Elisabetta Dani.
Primato anche nei team da tre con Federico Forti, Edmondo Belleggia e Daniele Tulin: tutta questa serie positiva tra solitari, team da due e tre elementi hanno permesso alla Mtb Santa Marinella di rafforzare il primo posto nella speciale classifica dell’ECS Tour 2018 sotto l’egida del CSI Lazio oltre ad essere premiata come società con il maggior numero di partenti.
Ancora tanta mountain bike in archivio con il quarto posto di Caterina Ameglio al Gran Tour del Prato Fiorito a Bagni di Lucca, il primo posto tra i master 2 e l’undicesimo assoluto di Manuel Piva alla Granfondo Spaccapria a Galzignano Terme e il quarto posto tra i master 5 di Cabbirio Capati alla Cimina Cup-Memorial Massimiliano Greto a Viterbo. Anche l’enduro a Civitavecchia ha premiato la giornata positiva di Jeferson Benato secondo assoluto e di categoria élite sport nella prova di Coppa Lazio Enduro.
Unico stradista all’opera del recente fine settimana è stato Libero Ruggiero tra i dodicimila partecipanti alla celeberrima Nove Colli di Cesenatico scegliendo il classico percorso lungo di 205 chilometri completato in 7 ore e 39 minuti come base di preparazione nelle 24 ore di mountain bike in solitaria.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella: podio più alto per Mariuzzo, Feltre e Bedegoni alla Sei Ore di Palmanova


Pubblicato il 15 maggio 2018

Fine settimana ancora positivo per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini nuovamente divisa su più specialità e in più impegni in diverse regioni d’Italia (Lazio, Toscana, Veneto e Friuli)
Giornata da incorniciare per il terzetto Gianfranco Mariuzzo, Michele Feltre e Lorenzo Bedegoni che ha suggellato la propria superiorità nella classifica assoluta della sei ore di Palmanova per la competizione riservata ai team composti da tre elementi. Grazie alla loro determinazione sono riusciti a dare il meglio tra i team più forti del Nord Italia presenti alla gara endurance in terra friulana.
Ancora mountain bike con Mariuzzo secondo tra i master 5 alla Acid Mtb Race ad Aviano, il sesto posto di categoria master 2 per Manuel Piva alla Capoliveri Legend all’isola d’Elba gara nella quale ha preso parte anche Caterina Ameglio che per motivi di tempo massimo e cancello orario è stata dirottata sul percorso corto.
Nutrita partecipazione e buone le performances alla Granfondo di Montefogliano a Vetralla dove si sono registrati i piazzamenti di Lorenzo Borgi (secondo tra i master 6), Federico Forti (terzo tra i master 2), Diego Antimi (tredicesimo tra i master 1), Marco Becattini (quattordicesimo tra i master 4), Angelo Ciancarini (sesto tra i master 6), Mauro Iacobini (22°tra i master 3), Pierluigi Possenti (27° tra i master 4), Marco Ghironi (47°tra i master 4), Andrea Somma (52°tra i master 3) e Andrea Ferrari (72°tra i master 4).
Ancora all’opera in maniera positiva gli stradisti Pierluigi Stefanini di scena a Soriano dove ha colto il 29°posto assoluto e il terzo di categoria master 5 mentre all’Esacrono di Tor Vergata Gianluca Magnante ha colto il terzo posto assoluto fascia A e il primo di categoria élite master sport nella breve gara a cronometro.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Pioggia di podi e di primati per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini


Pubblicato il 9 maggio 2018

Primi giorni di maggio ampiamente positivi per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini sempre impegnata in più regioni d’Italia (Lazio, Toscana, Basilicata, Lombardia, Liguria, Umbria e Veneto) e in più discipline delle due ruote sia nella festività del 1°maggio che domenica scorsa.
La Energy Marathon a Carpenedolo ha portato alla ribalta Manuel Piva che ha colto il secondo posto assoluto e il primato di categoria tra i master 3.
Impegno nel cross country per Mariuzzo e Feltre rispettivamente secondo di categoria master 5 e quinto master 6 alla XC Le Torri a Farra di Soligo; nella medesima specialità Fabio Icuchi ha ottenuto il decimo posto tra i master 6 a Cuasso al Monte.
Ancora protagonista Mariuzzo che ha vinto per il quarto anno di fila la Mediofondo Mtb del Piave a San Donà di Piave che ha fatto registrare anche le ottime performances di Manuel Piva (terzo assoluto e primo di categoria master 3) e Michele Feltre (38°assoluto e terzo tra i master 6).
Con profitto la trasferta a Cantù per Ilaria Balzarotti e Fabio Icuchi a segno nelle categorie master donna e master 6 alla Cross Contry dei Parchi cosi come per Caterina Ameglio a Fivizzano sul podio più alto della XC San Terenzo Monti tra le donne master.
Tanta mountain bike nelle gambe del team altolaziale con il secondo posto tra gli élite e il quarto posto open per Domenico Abruzzese a Montalbano Jonico alla Calanchi Bike Marathon oltre agli ottimi piazzamenti di Daniele Tulin (quinto tra i master 3 nel corto) e Mauro Iacobini (19°tra i master 3 nel lungo) alla Marathon del Monte Calvo ad Amaseno. Una nota meno lieta la partecipazione di Giacomo Ragonesi alla Granfondo delle Sorgenti a Nocera Umbra condizionata da un problema meccanico con conseguente ritiro.
Nella ricca agenda di corse anche il fuoristrada estremo con Jeferson Benato tra i partecipanti alla seconda prova del circuito Toscana Enduro Series (Arezzo Gravity all’Alpe di Poti) dove ha colto la 12°posizione di categoria tra gli élite sport.
Stradisti all’opera con Pierluigi Stefanini di scena al Gran Premio Magliano in Toscana (seconda prova campionato provinciale Acsi Grosseto) dove ha colto il 17°posto assoluto e il quinto di categoria master 5.

Comunicato a cura
Luca Alo'
Fine aprile col segno positivo per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini

Pubblicato il 2 maggio 2018

25-29 aprile: due giornate molto esaltanti per i colori della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che hanno primeggiato sia in mountain bike che su strada.
Pierluigi Stefanini è stato tra i principali protagonisti su strada del recente Giro della Sardegna che è la corsa a tappe amatoriale più ambitada molti ciclomaster in ambito nazionale ed internazionale.
Unico rappresentante del team santamarinellese al via delle sei tappe tra Budoni e dintorni, alla quarta partecipazione consecutiva, Stefanini ha colto diversi podi nella categoria master 6 tra le gare in linea e la Granfondo Costa Smeralda in aggiunta al sesto posto assoluto ottenuto nella cronometro a squadre in promisciutà con altri team, terminando in classifica generale a 46 secondi dal vincitore Luca Mengoni della Infinity Cycling Team.
Neanche due giorni dopo la trasferta sarda, Stefanini è riuscito a cogliere il sesto posto assoluto e il primato di categoria master 5 nella gara di Castiglione in Teverina.
Il fuoristrada ha riservato le ennesime grandi soddisfazioni con Ilaria Balzarotti che ha colto un doppio primato sia al Memorial Ratti che alla Cross Country dei Parchi dove in quest’ultima gara ha preceduto la compagna di squadra Stephania Magri.
Ancora cross country con la Cimina Cup a Viterbo che ha visto il secondo posto tra i master 4 di Cabbirio Capati e una rovinosa caduta per Massimiliano Chiavacci mentre a Stevenà di Caneva sono stati impegnati Gianfranco Mariuzzo con il primato tra i master 5 e Libero Ruggiero secondo tra i master 2; per Gianluca Magnante la soddisfazione di aver centrato il terzo posto di categoria élite sport alla Sughereta di Monte San Biagio.
Nelle gare di fondo off-road nuovo primato di Domenico Abruzzese nel circuito Iron Bike schierandosi al via della Monti Dauni Mtb a Biccari cogliendo il primo posto di categoria tra gli élite; per Andrea Mainardi il quarto posto di categoria tra i master 3 alla Maremma Bike Trophy; al via della San Donato di Val Comino XCP Race Mauro Iacobini (14°tra i master 3) e Daniele Tulin (ottavo tra i master 3).

Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella sempre più in forma tra mountain bike e gare endurance

Pubblicato il 26 aprile 2018

La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini non smette di stupire raggiungendo traguardi sempre più esaltanti nel ciclismo fuoristrada in più regioni d’Italia.
Grande partecipazione e ottimi risultati per il team santamarinellese alla prima prova dell’Endurance Tour alle Terre di Bentivoglio in Lombardia. L’Endurance Tour rimane ancora il principale obiettivo stagionale per la squadra altolaziale delle gare di fondo di lunga durata (24 e 6 ore) collezionando ben quattro trionfi consecutivi in questo tipo di disciplina.
Nella gara inaugurale disputata a Santa Giulietta, in Lombardia, performances da incorniciare per le coppie con il primato assoluto ottenuto da Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti sempre a loro agio in questo tipo di competizioni, buon sesto posto dell’altro duo formato da Linda Casani e Stefano Cerutti.
Anche i solitari non sono stati da meno con il secondo posto di Claudio Pellegrini, il quarto della new entry del gruppo Stephania Magri e il quinto di Caterina Ameglio.
Due podi nella cross country di Canino ad opera di Sandro Costa (primo tra i master 7) e Cabbirio Capati (terzo tra i master 4) ed ancora un altro podio cross country di Manuel Piva (secondo assoluto e primo tra i master 2) a Baone in Veneto.
Onorevole esperienza nel contesto del campionato europeo marathon a Spilimbergo, in Friuli, dove Gianfranco Mariuzzo e Michele Feltre hanno ottenuto rispettivamente la quinta e la sesta posizione rispettivamente tra i master 5 e i master 6.
Ancora mountain bike con la Point to Point Lupo degli Aurunci che ha fatto registrare le presenze di Daniele Tulin (ottavo tra i master 3) e Giacomo Ragonesi (quinto tra gli juniores).


Comunicato a cura
Luca Alo'
La 6 Ore dell’Ecologia nelle mani della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini

Pubblicato il 21 aprile 2018

La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini è stata ancora protagonista su più fronti in diverse regioni d’Italia dividendosi tra mountain bike, enduro e strada.
La 6 Ore dell’Ecologia alle Terme dei Papi, a Viterbo, prova inaugurale della stagione ECS Tour 2018, ha fatto registrare ottime performances per i solitari ad iniziare da Lorenzo Bedegoni con il primo posto assoluto (ed anche di categoria S1) e il miglior tempo generale precedendo i compagni di team Andrea Mainardi (primo M1), Libero Ruggiero (secondo S1) e Diego Antimi (terzo S1). Non da meno sono stati anche Stefano Cibelli (terzo M1), Salvatore De Angelis (terzo  G1), Mauro De Angelis (quinto G1) e Renato Remoli (ottavo G1).
Coppie protagoniste e vincenti con Pierluigi Possenti e Marco Becattini, secondo posto per Massimiliano Chiavacci e Mario Tagliatesta, quinta piazza per Cabbirio Capati e Giuseppe Alberti, al decimo posto Stefano Carnesecchi e Massimo Negossi. Al femminile protagoniste Elisabetta Dani e Antonella Casale in seconda posizione ed anche nella versione lui&lei con Stefano Cerutti e Linda Casani al sesto posto.
Team altolaziale competitivo anche nelle formazioni da tre elementi con l’ottimo secondo posto del trio Federico Forti, Edmondo Belleggia e Daniele Tulin, al settimo posto il terzetto composto da Vincenzo Scozzafava, Mauro Gori e Daniele Bagnoli per una trasferta viterbese che ha premiato notevolmente il team come società più numerosa alla partenza.
Ancora grandi risultati nella mountain bike ottenuti da Ilaria Balzarotti a Rovate in Lombardia (prima tra le donne master), Gianfranco Mariuzzo alla XC dei Castelli a Montecchio in Veneto (quarto tra i master 5), Giacomo Ragonesi alla Granfondo Antica Carsulae (terzo tra gli juniores) e Libero Ruggiero nel giorno di Pasquetta a Cordenons in Friuli Venezia Giulia con il primato di categoria senior 2 al Trofeo Al Viale.
Dalla mountain bike all’enduro, specialità del fuoristrada estremo che vede protagonista per il secondo anno di fila Jeferson Benato con il sedicesimo posto assoluto e il secondo di categoria élite sport alla Toscana Enduro Series a Castiglion della Pescaia.
Nel ciclismo su strada ha ben figurato Pierluigi Stefanini undicesimo assoluto e secondo di categoria gentleman 1 al Memorial Marisa Rocchi disputato in Toscana a Istia d’Ombrone.


Comunicato a cura
Luca Alo'
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ancora ottima su più fronti


Pubblicato il 17 aprile 2018

Domenica di grande impegno e di ottimi risultati per la Mtb Santa-Marinella Cicli Montanini, impegnata in alcune gare contemporaneamente tra Lazio, Toscana, Veneto e Lombardia.
La Marathon di Valle Zignago ha portato grandi soddisfazioni a Gianfranco Mariuzzo, Libero Ruggiero, Lorenzo Bedegoni e Michele Feltre di scena nell’evento fondistico off-road a Concordia Sagittaria.
Una gara piatta ma tiratissima dove i quattro bikers santamarinellesi hanno corso da protagonisti con il secondo posto assoluto e il primo di categoria per Mariuzzo che si aggiunge agli altri importanti piazzamenti ottenuti dagli altri compagni di squadra: Ruggiero (settimo assoluto e primo di categoria master 2), Bedegoni (quindicesimo assoluto e quarto di categoria master 3) e Feltre (ventesimo assoluto e secondo tra i master 6).
Altro appuntamento clou Granfondo Mtb del Lago di Bracciano (prova del circuito Maremma Tosco Laziale) organizzata dal main sponsor Cicli Montanini (di Arnaldo Montanini) che ha fatto registrare una cospicua partecipazione del team altolaziale e i piazzamenti di Lorenzo Borgi (secondo tra i master 6), Federico Forti (quinto tra i master 2), Edmondo Belleggia (settimo tra i master 4), Diego Antimi (17° tra i master 1), Marco Becattini (20° tra i master 1), Angelo Ciancarini (quinto tra i master 6), Massimiliano Chiavacci (29°tra i master 4), Pierluigi Possenti (36° tra i master 4), Marco Ghironi (65° tra i master 4), Mauro Iacobini (24°tra i master 3), Marco Ghironi (73° tra i master 4), Andrea Ferrari (124° tra i master 4) e Andrea Somma (84° tra i master 3), solo un ritiro per Mario Tagliatesta.
È stata una domenica molto positiva per il comparto femminile in mountain bike che ha visto all’opera Caterina Ameglio con il terzo posto tra le donne master a Pontremoli ottenuto alla cross country Miciola mentre altra gioia per Ilaria Balzarotti di scena a Lecco con il primo posto di categoria tra le donne master nella terza prova del Master Cicli Pozzi.
Sul lago di Garda primato di categoria per Manuel Piva tra i master 2 alla Mediofondo Mtb di Garda mentre a Cortona Giacomo Ragonesi si è classificato al nono posto alla Rampichiana.
Stradisti all’opera con Pierluigi Stefanini quinto di categoria gentleman 1 al Trittico d’Oro Cicli Tommasini in provincia di Grosseto ed undicesimo tra i master 5 a Terni. Dopo una breve parentesi nella mountain bike, Gianluca Magnante è tornato ad impegnarsi nel ciclismo su strada con il secondo posto tra gli élite sport ad Anagni al Trofeo Bar 58 ed il medesimo piazzamento di categoria nella cronometro a Fiuggi intitolata alla memoria di Antonella Severa.

Comunicato a cura
Luca Alo'
A.S.D. MTB SANTA MARINELLA CICLI MONTANINI, sede legale Santa Marinella (RM), via Ruccellai 98 , c.f. - p.iva 05469381007
Torna ai contenuti